MALAPRATICA MEDICA E SANITARIA

Purtroppo vanno acquistando sempre maggiore ricorrenza, su quotidiani di cronaca e periodici di informazione, vicende di malasanità nelle quali, oltre che con la durezza dell’esperienza della malattia, i pazienti si sono trovati a doversi confrontare con l’inefficienza delle strutture ospedaliere o l’incapacità del personale medico e sanitario.

 

Lo Studio dell'Avv. Andrea Preti ha pertanto strutturato un servizio di assistenza e consulenza al paziente, finalizzato alla verifica della prestazione sanitaria e della condotta professionale del medico e, di riflesso, qualora emergano difetti od omissioni, della sussistenza del diritto del paziente leso al risarcimento del danno sofferto (biologico, morale e patrimoniale).

 

Il professionista medico è infatti chiamato a rispondere delle conseguenze delle lesioni procurate ai propri pazienti in tutte le ipotesi in cui risulti aver agito, nello svolgimento della propria opera, in maniera contraria -per negligenza, imprudenza od imperizia- alle regole generalmente acquisite dall’arte medica e, cioè, non abbia dato applicazione alle cognizioni tecniche attinenti alla propria specializzazione, non possegga quel minimo di abilità e perizia tecnica nell’uso degli strumenti di indagine e terapia, ovvero non abbia osservato la prudenza e la diligenza che non possono mancare in chi eserciti la professione sanitaria.

 

Chiunque sia rimasto insoddisfatto da un trattamento sanitario, abbia sofferto una lesione ovvero abbia accusato una conseguenza pregiudizievole non illustratagli preventivamente dal proprio medico, potrà dunque rivolgersi ai ns. uffici.

 

Troverà assistenza:

 

- nella richiesta delle documentazione sanitaria (cartelle cliniche etc.);

- nel reperimento di nominativi di medici-legali o specialisti;

- in una prima analisi dei profili di responsabilità del professionista (medico, dentista, fisioterapista, tecnico di laboratorio etc.), dell’equipe e/o della struttura ospedaliera;

- nella stima del danno sofferto;

- nella contestazione della responsabilità al professionista sanitario.